• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Anoressia e bulimia, due parole che mettono angoscia. Un rapporto sbagliato, confuso, esagerato con il cibo. Il desiderio di sparire, di diventare invisibili, di punire se stessi e gli altri. Oppure di ingerire grandi quantità di cibo, per poi indurre l'organismo a espellerlo. Tutto questo rientra nel quadro dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), un campo altamente dibattuto ma sempre assai delicato da trattare.In questo utile e toccante libro, il dott. Pagnanelli, psichiatra e psicoterapeuta, esperto in medicine naturali e autore di diversi libri di successo, invita a prendere coscienza del problema, arricchendolo di aspetti non solo alimentari e medici, ma anche interpersonali e più precisamente legati alla relazione tra genitori e figli. Medico e paziente, per una volta dalla stessa parte, mettono a disposizione una chiave di lettura del rapporto più stretto che possa esistere, quello che lega la madre ai propri figli. Un legame capace di far ammalare e al contempo di far guarire.Sul piano pratico, il volume spiega in maniera molto chiara che cosa sono i disturbi alimentari, quali sono le loro cause e come se ne può uscire. Vengono affrontati il punto di vista della psichiatria, quello dei malati e quello delle persone che stanno loro accanto e che esercitano un'influenza sullo stato della malattia. Il dott. Pagnanelli offre una visione del problema facile e comprensibile a tutti, suggerendo un approccio psicologico e farmacologico, nonché alcuni esercizi pratici per genitori e figli, con una sola certezza: le patologie alimentari si possono curare. Consigli validi ed esperienze vissute sono raccolti in un vademecum ben articolato su cosa fare e cosa non fare fra genitori e figli affetti da anoressia, bulimia e altri disturbi alimentari.

GENERE
Salute, mente e corpo
PUBBLICATO
2011
2 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
256
EDITORE
Edizioni il Punto d'Incontro
DIMENSIONE
2,7
MB

Altri libri di Roberto Pagnanelli