• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Il "Compendio della Dottrina Sociale della Chiesa" è stato pubblicato dal Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace nel 2004 e da allora è stato tradotto in più di trenta lingue. Si è dimostrato uno strumento pastorale utile per diffondere l’insegnamento sociale della Chiesa. Questo libro vuole offrirne una sintesi, al fine di renderne più accessibile il contenuto. Allo stesso tempo gli autori hanno inserito idee tratte dai nuovi documenti dell’insegnamento sociale dei pontefici.
Il titolo del libro esprime l’ineludibile responsabilità di ognuno verso la società in cui vive.
«[...] sarebbe assai utile un compendio o una sintesi autorizzata della dottrina sociale cattolica, compreso un “catechismo”, che mostri la relazione esistente tra di essa e la nuova evangelizzazione». (San Giovanni Paolo II, Esortazione Apostolica Ecclesia in America, 54)

Martin Schlag è nato a New York City nel 1964, cittadino americano ed austriaco. Si è laureato in giurisprudenza presso l’Università di Vienna. È dottore in legge (1989) e in teologia (1998). Avvocato e teologo, è stato ordinato sacerdote della Prelatura dell’Opus Dei nel 1996. Dopo aver svolto lavoro pastorale a Vienna, dal 2008 è professore di Dottrina Sociale della Chiesa presso la Pontificia Università della Santa Croce. Nel 2012 è stato nominato Consultore del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace.
Nella collana MCE Books ha già pubblicato il libro "La dignità dell’uomo come principio sociale" (Roma 2013).

GENERE
Affari e finanze personali
PUBBLICATO
2015
27 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
125
EDITORE
EDUSC
DIMENSIONE
406.2
KB

Altri libri di Martin Schlag