• 9,99 €

Descrizione dell’editore

«Fede, evangelizzazione e diritto canonico: questo è stato il tema del XVII Convegno di studi della Facoltà di diritto canonico della Pontificia Università della Santa Croce, svoltosi a Roma l’11 e il 12 aprile 2013, durante l’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI e continuato nel pontificato di Papa Francesco. Con i Proff. Fernando Puig e Íñigo Martínez-Echevarría abbiamo promosso questa iniziativa muovendo dalla convinzione che la percezione del nesso tra la fede e il diritto canonico giovi sia alla comprensione della natura ecclesiale della fede sia ad una concezione più adeguata del diritto nel Popolo di Dio, legato anzitutto ai beni salvifici della parola di Dio e dei sacramenti, della libertà dei figli di Dio e della potestà dei sacri Pastori».
(dalla Prefazione del Prof. Carlos José Errázuriz M.)

Nelle diverse relazioni presentate al Convegno sono stati individuati alcuni nuclei tematici nei quali emerge con particolare chiarezza la rilevanza diretta della fede nel diritto ecclesiale: la questione fondamentale circa il rapporto tra fede e ragione nell’ambito canonico; le problematiche giuridiche relative al munus docendi Ecclesiae; i diritti e i doveri dei laici nell’evangelizzazione, sia nei loro compiti ecclesiali che nella loro azione nel mondo; il riconoscimento e la tutela civile dell’identità cristiana sia delle persone che delle istituzioni che si ispirano alla fede; il rilievo della fede nell’organizzazione della Chiesa, con particolare riferimento al diritto missionario e agli strumenti che tutelano la fedeltà dottrinale e morale. Il presente volume raccoglie i risultati di questo lavoro di ricerca.

GENERE
Religione e spiritualità
PUBBLICATO
2015
11 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
193
EDITORE
EDUSC
DIMENSIONE
951.6
KB