• 19,99 €

Descrizione dell’editore

Il concetto di fordismo è venuto a designare di volta in volta un apparato di norme e criteri per l’organizzazione scientifica del lavoro, di tecniche per la produzione di massa, una cultura organizzativa della grande fabbrica, un processo omogeneo di governo della società industriale, fino a definire il compromesso sociale del secondo dopoguerra. Partendo da Henry Ford e arrivando a Gramsci, attraverso esperienze come quella italiana, francese e sovietica, il volume propone una complessiva storia comparata del fordismo, o meglio delle diverse idee e pratiche del fordismo che hanno permeato economia e politica nella prima metà del Novecento.

GENERE
Affari e finanze personali
PUBBLICATO
2016
31 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
320
EDITORE
Società editrice il Mulino, Spa
DIMENSIONE
15.7
MB