• 12,99 €

Descrizione dell’editore

Perché Sigmund Freud decise di firmare una dedica molto compromettente a Mussolini, il capo del fascismo italiano, il dittatore che non esitava a eliminare i suoi oppositori, ricorrendo in qualche caso alla misura estrema dell’omicidio? Questo libro ricostruisce la vera storia di questo rapporto, come e perché nacque e soprattutto perché comunque non sia valso a preservare la psicoanalisi dalle persecuzioni.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2013
25 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
144
EDITORE
Franco Angeli Edizioni
DIMENSIONE
5.1
MB

Altri libri di Roberto Zapperi