• 9,99 €

Descrizione dell’editore

*** Vincitore del Premio Planeta 2017 ***

Il più grande mistero dell’umanità sta per essere svelato

Al Trinity College di Dublino, il giovane e brillante «esperto di parole» David Salas ha appena finito il dottorato. Non ha programmi per l’estate, deve sgombrare l’ufficio dalle carte accumulate in lunghi anni di studio e, come se non bastasse, non vede di buon occhio le prossime nozze della madre con l’insulso fidanzato, di molti anni più giovane. Così, quando la sua responsabile gli propone di partire alla volta di Madrid in cerca di uno dei testi più rari e preziosi del Siglo de Oro, David accetta al volo l’occasione di cambiare aria e tornare nella terra dei suoi avi. Ma appena arrivato a Madrid si ritrova risucchiato nell’orbita dapprima di Paula, affascinante storica dell’arte, e poi di Victoria, vecchia amica di famiglia che dietro la facciata di rispettata scrittrice coltiva arcane e pericolose passioni. Ben presto, quello che per David doveva essere un incrocio tra una vacanza e una spedizione di lavoro si trasforma in un’incredibile e rischiosa avventura fra pregiate collezioni d’arte, misteriose scritte scolpite nella pietra e chiese romaniche sperdute nei Pirenei. Sarà un’indagine senza esclusione di colpi quella che porterà David a far luce sulla morte di un allievo di Victoria. E, forse, ad apprendere la verità sulla sorte del padre, scomparso molti anni prima in circostanze mai chiarite.

«Javier Sierra ha il merito indiscutibile di fondere il thriller dell'avventura senza dimenticare il romanzo di formazione» - Matteo Strukul, TuttoLibri

«Un romanzo che brucia di mistero, un viaggio nel tempo tra emozioni e “sorprese” a non finire» - Corriere di Novara

«Un romanzo dedicato al potere mistico e magico della parola, all’incommensurabile mistero del Graal e alla letteratura del Siglo de Oro» - Il Giornale

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2018
18 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
528
EDITORE
DeA Planeta
DIMENSIONE
7.1
MB

Recensioni dei clienti

Urhanya ,

Buon libro

Lettura piacevole

Versiera ,

Pretenzioso e ridicolo

Pessimo imitatore di Dan Brown, che peraltro è abbastanza ridicolo di suo. Connessioni stiracchiate, personaggi tra l’evanescente e l’improbabile. La sola cosa che si salva sono i disegni...

Altri libri di Javier Sierra