Descrizione dell’editore

Un occhio.
 Un fantasma.
 Una lente.
Quali sono gli strumenti più efficaci per conoscere lo spirito originario dei luoghi? Definitivamente archiviato il cosiddetto “primato dello sguardo”, grande conquista del positivismo ottocentesco, questo libro propone, attraversando i territori dell’architettura e del cinema, la performance site specific come elemento in grado di svelare il Genius Loci.
Per scoprire come questa magia possa avvenire non resta che lasciarci guidare in un percorso, rinunciando a tracciare una mappa e assistendo al disvelamento opera dell’immaginazione artistica.
Le compagnie teatrali che agiscono nell’ambito del teatro nel paesaggio ci faranno da guida.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2016
5 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
93
EDITORE
Isabella Lavelli
DIMENSIONE
1.8
MB

Altri libri di Isabella Lavelli