• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Nell’anno santo 1600 Giordano Bruno, filosofo di fama europea, venne arso come eretico a Roma in Campo de’ Fiori. Dopo un periodo di oblio, l’800 vede in lui il martire dell’oscurantismo religioso, simbolo della libertà di pensiero e della tolleranza. Il libro ripercorre a ritroso la vicenda di Giordano Bruno, dalla combattuta inaugurazione del monumento in Campo de’ Fiori nel 1889 fino al processo e al rogo, restituendoci un personaggio enigmatico, capace di grandezze e miserie, di utopie politiche e di condotte spregiudicate, dedito alle arti magiche e insieme precursore del pensiero filosofico moderno.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2016
14 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
112
EDITORE
Società editrice il Mulino, Spa
DIMENSIONE
939.3
KB

Altri libri di Anna Foa