• 1,99 €

Descrizione dell’editore

25 febbraio 1545, Padova. Otto uomini si recano in uno studio notarile per formare una "fraternal compagnia". Obiettivo "recitar commedie di loco in loco". Si costituisce così la prima compagnia professionista e moderna attraverso una forma teatrale che fa tutt'oggi parlare di sé la Commedia dell'Arte.

Ottobre 2015. Riprendendo i linguaggi e le figure di quella ormai antica tradizione, Leonardo Petrillo presenta la versione digitale de Gli innamorati immaginari con lo scopo di far riscoprire il teatro nato per opporsi all'élite e ai poteri, il teatro che racconta in modo colorato e grottesco la vita quotidiana delle più deboli compagini sociali e disegna figure sempre attuali còlte nelle loro maschere comportamentali.

Attraverso le variopinte allegorie della più antica forma di rappresentazione dal vivo che contiene in sé tutti i linguaggi e le forme espressive, Gli innamorati immaginari ripropone una forma teatrale che da una parte possiede caratteristiche di formazione ed espressione estremamente importanti nel lavoro dell'attore per l'uso del corpo e della voce, dall'altra rappresenta un patrimonio storico, artistico e culturale italiano, riconosciuto nel nostro Paese e all'estero da oltre cinquecento anni.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2015
27 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
76
EDITORE
Better Persons Press
DIMENSIONE
1.2
MB

Altri libri di Leonardo Petrillo