Descrizione dell’editore

Guerra è una antologia di testi italiani, o tradotti in Italiano (ma talvolta anche in una lingua straniera con didascalie, quando è necessario). 

Guerra  ha per tema la guerra che si sta consumando da anni ormai dall’altra parte del Mediterraneo e che sta pesantemente condizionando le nostre vite: l’Europa (e l’Italia che è la frontiera europea più esposta insieme alla Grecia) sta subendo una forte pressione di profughi dalla guerra che si aggiunge al flusso di popoli africani che premono da sud.

Guerra è una delle antologie che la Piccola Biblioteca Italiana Contemporanea propone alla Scuola Superiore per esplorare i temi più attuali attraverso una vasta tipologia di testi da quelli letterari a quelli non letterari, da quelli narrativi a quelli espositivi, descrittivi, argomentativi ed una vasta tipologia di scritti: cronache, lettere, editoriali, opinioni, saggi, istruzioni, relazioni,romanzi, sceneggiature, ...

Guerra  si esercita esclusivamente su testi narrativi nella loro pluralità di scritture: la lettera, il diario, la testimonianza, la cronaca, il reportage, l’inchiesta, la biografia, il romanzo, la commedia, la sceneggiatura: lo scopo è di analizzare un argomento di grande attualità come la guerra, evidenziando i procedimenti di ogni narrazione: l’organizzazione temporale dei fatti, l’ordine della narrazione, i fatti essenziali e i motivi liberi, il discorso narrato e il discorso diretto, la voce narrante.

Le antologie che appartengono alla Piccola Biblioteca Italiana Contemporanea sono tratte dai testi presentati nel sito Italiana contemporanea. Mentre nel sito web i materiali, raccolti per tema, non sono strutturati e lasciano a chi legge la possibilità di strutturarli, costruendo un proprio percorso, le antologie raccolgono e strutturano il materiale del sito in un percorso didattico che analizza tipologie testuali e varietà di scritture così da evidenziare strutture logiche e usi stilistici.

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2016
4 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
49
EDITORE
Indipendente
DIMENSIONE
1.3
MB

Altri libri di Ferdinanda Cremascoli