• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Serial killer, terroristi, mafiosi, narcotrafficanti, gangster: quando il male conquista l’animo umano


Un giro del mondo le cui tappe sono scandite dalla sterminata gamma di mostruosità di cui possono macchiarsi gli esseri umani. Tra ricostruzioni storiche, aned­doti e biografie, questo libro è una vorticosa discesa in un girone dell’inferno popolato da giustizieri, assassini seriali, coppie diaboliche, terroristi, mafiosi, baby killer, sicari su commissione, stragisti e narcotrafficanti.

Dai sequestri di Vallanzasca ai riti macabri delle Bestie di Satana; dalla strage di Utøya alla brutalità spietata di Totò Riina. Passando per i nomi che hanno segnato gli ultimi decenni, come Osama Bin Laden o Pablo Escobar, ormai diventati nell’immaginario collettivo quanto di più vicino alla personificazione della malvagità.

Cento ritratti, con un’attenzione particolare alle vicende avvenute nel nostro Paese, che rappresentano un’occasione per riflettere sulla complessità dell’animo umano, su come il male a volte sia incredi­bilmente vicino a noi, ben più di quanto possiamo immaginare.

Tra serial killer e spietati assassini, una discesa nell’abisso dell’animo umano


Hanno scritto dei suoi libri:


«Un libro secco, chiaro, duro.»
Roberto Saviano


«De Stefano, con coraggio, ha descritto i potenti personaggi del mondo criminale [...] denunciandone la ferocia e l’esaltazione paranoica.»
Aldo Forbice


«Una storia di sangue e di crudeltà in un Paese senza ricchezza e con una giustizia spesso distratta.»
la Repubblica


«Nel suo libro Bruno De Stefano racconta di uomini dello Stato ed eroi civili vittime di mafia, camorra e terrorismo, assassinati perché tenevano la schiena dritta.»
Il Mattino

Bruno De Stefano

giornalista professionista, ha lavorato per diversi quotidiani, tra cui il «Corriere della Sera», «Corriere del Mezzogiorno», «La Gazzetta dello Sport» e «City». Tra le sue pubblicazioni per la Newton Compton: La camorra dalla A alla Z; Storia e storie di camorra; La casta della monnezza (scritto con Vincenzo Iurillo); La penisola dei mafiosi; I delitti di Napoli; I boss della camorra; Napoli criminale; I boss che hanno cambiato la storia della malavita; I nuovi padrini (scritto con Vincenzo Ceruso e Pietro Comito); I grandi delitti che hanno cambiato la storia d’Italia; Le più potenti famiglie della camorra e I 100 criminali più spietati della storia. Nel 2012 ha vinto il Premio Siani.

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2021
11 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
581
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
1,3
MB

Altri libri di Bruno De Stefano