• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Nel 1929, proprio all'inizio della grande depressione, due cugini di origine ebreo-polacca naturalizzati americani, Frederic Dannay e Manfred B. Lee, decidono di unire le loro forze per scrivere a quattro mani un romanzo poliziesco. Da questo fortunato sodalizio, destinato a durare per oltre quarant'anni, nasce il personaggio Ellery Queen, il più snob e raffinato dei detective della letteratura popolare americana. Scrittore di mystery e investigatore per diletto e vocazione, Queen ottiene subito uno straordinario successo, divenendo uno dei grandi beniamini del pubblico e risolvendo, nel corso della sua pluridecennale carriera, alcuni tra i più appassionanti enigmi di tutti i tempi. Uno dei suoi casi più famosi è quello dei Denti del drago, in cui deve cimentarsi con il misterioso testamento di un eccentrico milionario, che ha disseminato le sue ultime volontà di una serie di strane clausole destinate a causare tanti guai quanto quelli scaturiti dai denti del drago ucciso dall'eroe greco Cadmo, il mitico fondatore di Tebe.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2016
31 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
182
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
763.6
KB

Altri libri di Ellery Queen