• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Trieste è una città in bilico sul filo della storia, meravigliosa e multietnica, porta per l'Est ricca di contraddizioni, muri , oscuri sensi di colpa. È la città ideale per molti, là dove tutto si può incrociare, porto da cui partire per esplorare il mondo o dove attraccare e stare fermi affacciati al mare. Jelincic nei suoi racconti narra storie di Città Vecchia, del tram di Opicina, della chiesa degli Armeni, dei rioni di San Giacomo, San Giovanni e San Giusto, ma anche vicende di personaggi veri, come quel Diego de Henriquez che bruciò in una bara nel suo magazzino con i suoi segreti, Franco Basaglia, il boia nazista Odilo Globocnik, le prostitute tristi di James Joyce e un inedito Julius Kugy.

GENERE
Viaggi e avventura
PUBBLICATO
2018
18 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
186
EDITORE
Bottega Errante Edizioni
DIMENSIONE
2.4
MB

Altri libri di Dušan Jelinčič