I segreti che hanno fatto grande l'impero romano I segreti che hanno fatto grande l'impero romano

I segreti che hanno fatto grande l'impero romano

    • 3,0 • 1 valutazione
    • 5,99 €
    • 5,99 €

Descrizione dell’editore

I soldati romani non portavano sempre uno scopettone in testa. Cesare non disse mai: «Il dado è tratto».

Le matrone facevano mettere le parrucche perfino alle statue. L’irreprensibile Catone il Censore era un abile chef, soprattutto di dolci. Alcuni dei più grandi generali dell’esercito romano erano barbari. Roma aveva delle zone a traffico limitato, già a quei tempi. Le donne si mettevano sterco di coccodrillo come fondotinta. La morale sessuale romana era molto rigida. Le catacombe non erano rifugi per i cristiani perseguitati...

Ecco alcuni dei “segreti” della civiltà romana, qualche picconata ai luoghi comuni che, alimentati da film, documentari e testi giornalistici spesso superficiali e frettolosi, da troppo tempo si trascinano nell’immaginario popolare. E poi ci sono i segreti del successo di Roma antica. Quelli che hanno fatto di un piccolo villaggio sorto su un monticello l’impero più potente della storia. Sono le formule magiche che hanno permesso all’Urbe di superare qualsiasi nemico e ostacolo: la forza delle legioni, l’ambizione e le intuizioni di certi grandi uomini, la bontà del modello confederativo, la tolleranza religiosa e il rispetto per gli dèi, i legami clientelari, le straordinarie opere di alta ingegneria. Un campionario istruttivo di curiosità su Roma, su ciò che è andato perduto e su ciò che è rimasto, nei costumi e nelle abitudini di una società, quella contemporanea, che deve a quella antica molto più di quanto si pensi.

Un autore da oltre 1 milione e mezzo di copie


I vizi insospettabili e le scandalose abitudini del più grande impero dell’antichità


Tra gli argomenti trattati:


Gli agenti segreti dell’imperatore

Pony express: il servizio di posta imperiale

Quel ghiottone di Catone: le leccornie di un grande chef

L’uomo che volle farsi re: i segreti di Augusto

Casa dolce casa. I casermoni dei poveri e le dimore dei ricchi

Il barbaro impertinente: stranieri a capo dell’esercito romano

Scandalose matrone. I vizi privati delle donne romane

A mali estremi... I sacrifici rituali in battaglia

Crociere al Colosseo. Gli spettacoli navali nel circo

O Roma o morte! Ricompense e brutali punizioni nell’esercito

I libri e l’editoria antica

Andrea Frediani

È nato a Roma nel 1963. Divulgatore storico tra i più noti d’Italia, ha collaborato con numerose riviste specializzate. Con la Newton Compton ha pubblicato diversi saggi e romanzi storici, tra i quali: Jerusalem; Un eroe per l’impero romano; la trilogia Dictator (L’ombra di Cesare, Il nemico di Cesare e Il trionfo di Cesare; Marathon; La dinastia; 300 guerrieri; 300. Nascita di un impero; I 300 di Roma; Missione impossibile; L’enigma del gesuita. Ha firmato le serie Gli invincibili e Roma Caput Mundi; i thriller storici Il custode dei 99 manoscritti e La spia dei Borgia; Lo chiamavano Gladiatore, con Massimo Lugli; Il cospiratore; La guerra infinita; Il bibliotecario di Auschwitz; la Invasion Saga (I tre cavalieri di Roma, Attacco all’impero e I traditori dell'impero); I Lupi di Roma; L’ultimo soldato di Mussolini; Le Williams, con Matteo Renzoni, L’eroe di Atene, Il nazista che visse due volte e Il dio della guerra. Le sue opere sono state tradotte in tutto il mondo.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2014
5 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
293
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
8,6
MB

Altri libri di Andrea Frediani

Dictator. L'ombra di Cesare - Il nemico di Cesare - Il trionfo di Cesare Dictator. L'ombra di Cesare - Il nemico di Cesare - Il trionfo di Cesare
2012
La dinastia La dinastia
2012
Le grandi battaglie di Napoleone Le grandi battaglie di Napoleone
2011
Le grandi battaglie di Roma antica Le grandi battaglie di Roma antica
2012
Gli invincibili. Alla conquista del potere Gli invincibili. Alla conquista del potere
2013
Guerra sui mari. Il dominio su Roma Guerra sui mari. Il dominio su Roma
2014