I viaggi di Gulliver

    • 2,99 €
    • 2,99 €

Descrizione dell’editore

Uno dei libri più celebri della storia, e più celebrati e richiamati dalle moderne forme di comunicazione audiovisiva, tra cui non soltanto cinema e televisione ma anche pittura e arte contemporanea, fu pubblicato nel 1726. Anonimo. E riscosse un enorme successo. La sua stesura richiese diversi anni e si trasformò progressivamente, da tagliente critica alla vanità e alla doppiezza della vita di corte con i suoi relativi giochi di potere, in una matura riflessione sulla condizione dell'essere umano. Con il suo tocco ironico, curioso e fantasioso, Swift ha reso Gulliver uno dei personaggi più amati dai bambini, tanto da divenire un classico della letteratura per l'infanzia. Ma, come per il nostro Pinocchio, questo romanzo è adatto a lettori di ogni età. Non soltanto per i suoi contenuti, ma anche perché dal punto di vista storico rappresenta uno dei primi e più compiuti esempi di letteratura grottesca, filone che poi sarebbe diventato celebre grazie anche a Lewis Carroll e alla sua Alice. Il viaggio di Gulliver nelle quattro isole rappresenta il percorso che l'uomo compie nel corso della propria esistenza, mettendone in risalto i vizi e la corruzione, senza però dimenticare quella consapevolezza che è la chiave di volta per trasformare un presente mediocre in un futuro migliore.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2015
4 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
383
EDITORE
Fermento
DIMENSIONE
1,6
MB

Altri libri di Jonathan Swift

1729
2009
1984
2022
2018
2013