• 9,49 €

Descrizione dell’editore

«Noi non ammettiamo che la funzione determini il piano, concepiamo uno spazio che accolga tutte le funzioni», scrive Mies. Un'idea di spazio flessibile, non predeterminabile negli usi, uno spazio oggi diremmo evenemenziale, universale perché in grado di rappresentare valori condivisi e intellegibili. Tale spazio sciolto da ogni legame, absolūtus, si traduce nelle Aule di Mies in un grande interno indiviso nel quale proporzioni e assetti costruttivi si rendono sinteticamente compresenti a manifestare il carattere, il tema e la ragione che lo hanno generato.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2021
23 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
160
EDITORE
LetteraVentidue
DIMENSIONE
5,3
MB

Altri libri di Renato Capozzi

2021
2016

Altri libri di questa serie

2021
2021
2021
2021
2013
2021