• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Chi ama credere nel destino e che i miracoli a volte davvero si verificano potrà leggere questo racconto e seguire il percorso umano e professionale di Roberto come una fatale e necessaria preparazione all’incontro con il piccolo vietnamita Thien Nhan. Il neonato abbandonato nella foresta alla nascita, aggredito e mutilato dagli animali selvatici e miracolosamente sopravvissuto per tre giorni prima di essere per caso ritrovato da un gruppo di monaci di passaggio. È storia vera! Tutto il racconto è vero e tuttavia l’opera non è una biografia e tanto meno un’autobiografia. Senza questo incontro, non sarebbe nata l’associazione Thien Nhan & Friends, che opera da dieci anni in Vietnam; coordinati da Roberto, chirurghi italiani, statunitensi, vietnamiti e di altre nazioni assistono i bambini offesi da malattie o incidenti all’apparato urinario e genitale.
Roberto De Castro e Viliam Amighetti raccontano un cammino personale e professionale straordinario e fortunato. Nei tanti anni di attività tra Bologna, il Regno Unito, gli Stati Uniti, l’Arabia Saudita, e ancora nell’ospedale dei missionari saveriani a Khulna in Bangladesh, nel- le missioni umanitarie in Siria, durante gli innumerevoli inviti a operare in tutti i continenti, Roberto ha messo a punto e insegnato tecniche chirurgiche pionieristiche che hanno consentito la cura efficace di malformazioni e mutilazioni genitali di bambini e bambine permettendo loro di vivere e di condurre un’esistenza piena.
Una storia di impegno e di dedizione, di speranza e coraggio, che affascina e commuove.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2021
8 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
304
EDITORE
Baldini+Castoldi
DIMENSIONE
825,8
KB