• 0,99 €

Descrizione dell’editore

Siamo nella Napoli cinquecentesca. Il Candelaio è un certo Messer Bonifacio, che, nonostante sia sposato con Carubina, spasima per la signora Vittoria.

Messer Bonifacio, insieme a Manfurio, un pedante goffo e credulone, e a Bartolomeo, un dilettante alchimista, sono tutte e tre facile preda di un gruppetto di imbroglioni di vario calibro (tra i quali Vittoria, che vorrebbe approfittare della passione di Bonifacio per spillargli un po’ di quattrini).

Bonifacio si affida al mago Scaramurè, affinchè con un incantesimo lo faccia amare da Vittoria: ma al desiderato convegno troverà l’indignata Carubina, che, fino ad allora virtuosa, si lascerà convincere dall’innamorato Gioan Bernardo che non è grave metter le corna a siffatti mariti.

Quanto a Manfurio e a Bartolomeo, vengono sbeffeggiati, derubati e più volte bastonati.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2012
1 febbraio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
300
EDITORE
LA CASE
DIMENSIONE
112.9
KB

Altri libri di Giordano Bruno