• 11,99 €

Descrizione dell’editore

Il canto dell’usignolo è il primo libro della Saga degli Otori: ambientata in un Giappone feudale immaginario, ha venduto più di 5 milioni di copie in tutto il mondo ed è stata tradotta in oltre 40 lingue.

«La più bella storia di magia, amore, sesso, vendetta e suspense dai tempi di Philip Pullman».
Independent on Sunday

«Una delle saghe più avvincenti del nostro tempo».
The Times

In un Giappone medievale mitologico, il giovane Takeo cresce in seno a una comunità pacifica che condanna la violenza ma che sarà massacrata dagli uomini di Iida, il signore del clan dei Tohan. Takeo è salvato dal nobile Shigeru, del clan degli Otori, si troverà al centro delle lotte sanguinarie tra i signori della guerra e dovrà arrendersi al proprio destino. Ma chi è davvero Takeo? Contadino, nobile o assassino? Da dove arrivano i suoi prodigiosi poteri? In un mondo fuori dal tempo, dominato da codici d’onore e da rigidi rituali di una tradizione millenaria, Takeo incontrerà per la prima volta l’amore: dovrà forse scegliere tra quest’amore, la sua devozione al nobile Shigeru e il suo desiderio di vendetta? La sua ricerca lo condurrà fino alla fortezza di Inuyama, a camminare sul “pavimento dell’usignolo”. Ma quella notte l’usignolo canterà?

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2020
15 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
400
EDITORE
Edizioni e/o
DIMENSIONE
2.7
MB

Recensioni dei clienti

enirance ,

Le fondamenta di un cult!

Ha tutte le carte in regola per diventare un cult orientale seppur nato da una penna di nazionalità diversa del Giappone. C’è tutto! Colpi di scena, amore, tragedia, legami. Aspetto con ansia il secondo volume!

Altri libri di Lian Hearn

Altri libri di questa serie