• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Scrive l'Autrice nella Prefazione:

«Questo è un racconto... un film narrato da una penna, sensibile e rispettosa di ogni sentimento dell'uomo..., che tenterà di suscitare, nel lettore, quelle "proprie" immagini scaturite dal "proprio io", dalla "propria vita ed esperienza", da una varietà d’impressioni tanto vasta quanto l’infinita ed inimmaginabile gamma del "sentire umano" che esista al mondo.

Non sarà importante soppesare il singolo episodio circa la sua veridicità o giustizia o moralità, ma mettere a fuoco il dolore di chi soffre o spende la sua vita cercando di trascorrerla secondo ciò in cui crede ma che i clichés di una società, inclemente e giustiziera, si arroga il diritto di sentenziare, condannare, dire, proibire..., incurante del diritto, naturalmente senza recare danno a nessuno, che ognuno ha di vivere la vita conservando la preziosità degli affetti.

L'anima, quell'afflato che ci fa essere "vivi esseri pensanti che sanno di pensare", ha la delicatezza di una ragnatela: basta un leggerissimo soffio di vento per offuscarla o addirittura per spezzare la sua trama... provocandole grandissima sofferenza...

L'inchiostro, quindi, che siglerà queste righe, vuole, in punta di piedi, focalizzare l’attenzione sulla fragilità dell'arrogarsi prerogative e velleità di comportamenti che, ammantati di perbenismo o di varie leggi morali, obbligano gli individui a scelte che li limiteranno per la vita, dimenticando che questa...sia "una sola"».


Antonella Fortuna, affermata studiosa della Lingua Siciliana, dopo aver pubblicato in eBook per Simonelli Editore opere come «La Grammatica Siciliana» e le versioni in Siciliano del Vangelo, degli Atti degli Apostoli, delle Lettere degli Apostoli, di commedie di Pirandello, Brandon e Shakespeare, con questo romanzo offre un nuovo, interessante, spaccato della sua inesauribile creatività.

GENERE
Romanzi rosa
PUBBLICATO
2020
19 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
85
EDITORE
Simonelli Editore
DIMENSIONE
418.2
KB

Altri libri di Antonella Fortuna