• 3,99 €

Descrizione dell’editore

La villa è elegante, immersa nel verde e isolata dalle proprietà confinanti. Fuori, un sogno; dentro l’inferno. Le due proprie­tarie sono legate a una sedia, dopo essere state picchiate. Qual­cuno le ha sequestrate, qualcuno che vuole vendetta e non si fermerà davanti a niente... E il particolare più agghiacciante è che il responsabile del sequestro è un ragazzo di diciassette anni, figlio e nipote delle due vittime. Ma come si è arrivato a tanto? Mentre fuori dalla villa la polizia cerca di trattare con il giovane sequestratore e il circo mediatico impazza con collegamenti in esclusiva, emerge a poco a poco una storia terribile di soprusi familiari. La vicenda di un bambino concepito e cresciuto per diventare un grande artista, sotto la regia ossessiva della nonna si dipana davanti agli occhi attoniti del lettore, in un romanzo nerissimo e serrato, in cui ognuno finirà per pagare molto, troppo caro gli errori commessi. E anche quando le telecamere si spegneranno e la storia sembrerà conclusa, nel bene e nel male, gli effetti di quella terribile giornata continueranno a farsi sentire. Perché il male dentro di noi non muore mai...

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2015
29 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
260
EDITORE
Io Scrittore
DIMENSIONE
751.9
KB

Recensioni dei clienti

Donatisil ,

Da non perdere

Bel libro, avvincente, scorrevole e ben scritto! Si divora fin troppo in fretta. Assolutamente da non perdere.

Altri libri di Fabrizio Fondi