Il giornalino di Gian Burrasca illustrato da Vamba Il giornalino di Gian Burrasca illustrato da Vamba

Il giornalino di Gian Burrasca illustrato da Vamba

    • 4,8 • 54 valutazioni
    • 2,99 €
    • 2,99 €

Descrizione dell’editore

VOLUME ILLUSTRATO CON OLTRE 100 DISEGNI DELL'EDIZIONE ORIGINALE


Giannino Stoppani è un ragazzino di nove anni fin troppo vivace, soprannominato "Gian Burrasca" per il suo naturale talento a cacciarsi in ogni sorta di pasticci. Per il suo compleanno ha ricevuto in regalo dalla mamma un Giornalino, una sorta di diario in cui annota ogni giorno le sue avventure, i suoi scherzi, le sue marachelle, il suo modo particolarissimo di vedere il mondo. Ed è proprio il suo candore, la sua infantile ingenuità a creare ogni sorta di situazioni spassose e irriverenti, scardinando il mondo ipocrita e conformista degli adulti, e mettendo in serio imbarazzo amici e parenti: così riesce a mettere in fuga gli aspiranti fidanzati delle sorelle; scappa di casa e viaggia in un carro bestiame; strappa un dente al povero signor Venanzio con la canna da pesca; è fra gli organizzatori della rivolta nel collegio Pierpaoli al grido di "Viva la pappa col pomodoro", e riesce infine – al termine di una spassosissima seduta spiritica – a farsi giustizia di Stanislao e Geltrude, l'improbabile coppia di direttori.

Gian Burrasca ha una predisposizione naturale a sovvertire l'ordine e l'autorità degli adulti, a mettere in burletta le regole e i conformismi sociali, sempre disposto a lottare per la "libertà", per il proprio irrefrenabile diritto a dire “tutta” la verità. Nel mondo trasfigurato dagli occhi di un bambino le verità precostituite perdono consistenza, le vicende vengono fraintese, il senso viene capovolto fino a disvelare quelle piccole-grandi bugie da cui trae legittimazione la società degli adulti.

È per questo che il "Giornalino", pur a distanza di tanti anni, si presta ancora oggi alla lettura di grandi e di piccini (non a caso Vamba dedicò il libro "ai ragazzi d'Italia perché lo facciano leggere ai loro genitori"). Il tutto condito dalla comicità ironica, scanzonata e irriverente del più genuino spirito toscano, pronto a dissacrare tutto e tutti (compreso se stesso), con generosità e cattiveria.

  • GENERE
    Ragazzi
    PUBBLICATO
    2012
    11 giugno
    LINGUA
    IT
    Italiano
    PAGINE
    236
    EDITORE
    Edimedia di Fabio Filippi e C. sas
    DIMENSIONE
    8,4
    MB

    Recensioni dei clienti

    george-89 ,

    Finalmente!

    Di Gian Burrasca c'è poco da dire, un capolavoro di arguta comicità di tutti i tempi. Un ever green per grandi e per piccini. Questa però è finalmente una buona edizione, in cui le immagini risultano finalmente ben agganciate al testo e non ha finalmente più senso rimpiangere l'edizione cartacea.

    Paolo3357 ,

    Grande acquisto! :-)

    Ma quanto è bello e irriverente questo libro? I disegni sono proprio quelli del volume che avevo da ragazzino e che mi sono sempre tanto piaciuti!! E ora me li godo sull' ipad alla grande! Belllo, bello bello :-))

    marisaIAC ,

    Bellissimo

    Un libro bellissimo, da leggere e da rileggere da adulti. Un inno disincantato alla libertà

    Altri libri di Vamba

    Il giornalino di Gian Burrasca Il giornalino di Gian Burrasca
    2013
    Il Giornalino di Gian Burrasca Il Giornalino di Gian Burrasca
    2013
    Il Giornalino di Gian Burrasca Il Giornalino di Gian Burrasca
    2010
    Il giornalino di Gian Burrasca Il giornalino di Gian Burrasca
    2011
    Ciondolino Ciondolino
    2010
    Il giornalino di Gian Burrasca Il giornalino di Gian Burrasca
    2012

    Altri hanno acquistato