• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Pubblicato nel 1961, Il giorno della civetta è l’opera più nota di Leonardo Sciascia, nonché la prima rappresentazione romanzesca della mafia, capace di diradare la nebbia dell’omertà e di illustrare il passaggio di Cosa Nostra dal mondo contadino a quello degli appalti, delle commesse e di altre realtà «cittadine», non più regionali ma nazionali e internazionali.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2011
22 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
137
EDITORE
Adelphi
DIMENSIONE
1.3
MB

Altri libri di Leonardo Sciascia