• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Un'asta di provincia, un dipinto anonimo di scuola italiana secentesca, la scommessa di un antiquario di poco successo. Da anni egli rincorre il sogno di scovare un autentico capolavoro e di entrare finalmente a far parte del gotha dei grandi mercanti di fama internazionale. Se l'acquisto della tela si rivela difficile, la sua attribuzione - e dunque la conferma della sua ipotesi - lo sarà ancora di più: l'opera potrebbe davvero essere Il giudizio di Salomone di Caravaggio, creduto disperso ma di cui i documenti storici attestano l'esistenza? La vicenda si dipana tra Parigi e Montauban, in un intreccio di manipolazioni, malaffare e loschi traffici del mercato antiquario, con alcune incursioni temporali ai tempi di Caravaggio: a tratti il lettore si trova immerso nella Roma del Seicento attraverso la voce di Orazio Gentileschi che ne fa rivivere le fascinose atmosfere. A cavallo tra finzione e storia, l'intuizione del mercante si fa a mano a mano certezza, fino al sorprendente finale che ribalta le aspettative del lettore.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2018
6 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
132
EDITORE
Mondadori Electa
DIMENSIONE
627.3
KB