• 4,99 €

Descrizione dell’editore

È un libro, un semplice libro antico.

Ma custodisce un segreto.

Un segreto che è stato scritto col sangue nel 1297, da innumerevoli scrivani coi capelli rossi e con gli occhi verdi, forse toccati dalla grazia divina, forse messaggeri del diavolo. Che è riapparso nel 1334, in una lettera vergata da un abate ormai troppo anziano per sopportare il peso di quel mistero. Che, nel corso del XVI secolo, ha illuminato la strada di un teologo, i sogni di un visionario e le parole di un genio.



È un libro, un semplice libro antico.

Ma sta per scatenare l’inferno.

Perché quel libro è stato sottratto alla Biblioteca dei Morti, la sconfinata raccolta di volumi in cui è riportata la data di nascita e di morte di tutti gli uomini vissuti dall’VIII secolo in poi. E, dopo essere rimasto sepolto sotto la polvere della Storia per oltre settecento anni, adesso è riemerso ed è diventato un’ossessione per Will Piper, deciso a cancellare il dolore che la Biblioteca ha portato nella sua vita; per Henry Spence, che ha dedicato la sua esistenza alla soluzione dell’enigma e che ormai ha i giorni contati; per Malcolm Frazier, il capo della sicurezza della Biblioteca, determinato a uccidere pur d’impedire al mondo di conoscere la verità. Un’ossessione che inevitabilmente porta altro dolore, altri enigmi, altro sangue.



È un libro, un semplice libro antico.

Ma è il Libro delle Anime.

E il suo segreto è il nostro destino.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2010
31 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
434
EDITORE
Casa Editrice Nord
DIMENSIONE
1.2
MB

Recensioni dei clienti

Melù ,

Ottimo libro!!

Anche questo ,come il primo libro , é appassionante e coinvolgente sin da subito...
Consigliato!!

Giorgiaville ,

Bellissimo

Di solito il primo libro è meraviglioso e il secondo vive di luce riflessa. Con grande piacere posso dire che invece Il Libro Delle Anime è davvero paragonabile al primo se non migliore.
Lo consiglio, ma consiglio di leggere comunque prima LA BIBLIOTECA DEI MORTI!

Aidan-1973 ,

Non all’altezza del primo

Dopo aver letto il primo capitolo mi aspettavo grandi cose e nella prima parte di questo romanzo sembrava che ciò potesse accadere, ma poi piano piano l’entusiasmo è andato sempre più scemando.Pagine e pagine scritte solo per mostrare la cultura dell’autore ma per la trama del libro assolutamente inutili e la fine veramente insulsa e inverosimile. Una vera delusione!!!

Altri libri di Glenn Cooper