• 1,99 €

Descrizione dell’editore

A cura di Gianni Oliva
Edizione integrale

Ritenuto da molti contemporanei il primo romanzo moderno, rivelatosi sicuramente il capolavoro di D’Annunzio, Il piacere suscitò grande scandalo all’epoca della sua pubblicazione (1889). La figura di Andrea Sperelli, incarnazione perfetta del dandy che ad ogni senso etico, ad ogni autentico valore antepone il solo gusto estetico, rappresenta l’uomo “senza centro” che ha perso la propria identità inseguendo un ideale di bellezza effimero e illusorio. Sullo sfondo della Roma umbertina, Sperelli si muove tra alcove e duelli, salotti e mondanità, diviso tra un amore sensuale e uno spirituale. Nel suo spietato spirito analitico, nella sua debolezza morale si riconosce in qualche modo l’autore che, grazie a queste pagine in cui si alternano dinamicamente presente e passato, realtà e memoria, si affianca ai grandi narratori europei del suo tempo.

«Ci sono certi sguardi di donna che l’uomo amante non scambierebbe con l’intero possesso del corpo di lei. [...] Dopo, nessun altro attimo di gioia eguaglierà quell’attimo.»

Gabriele D'Annunzio

(Pescara 1863 - Gardone Riviera 1938) esordì giovanissimo con la raccolta di versi Primo Vere. La sua vastissima produzione poetica, narrativa, drammatica, tradotta in tutte le lingue, ebbe risonanza mondiale. Dopo la composizione delle Laudi, divenne il "vate nazionale". Eroe della prima guerra mondiale e "comandante" di Fiume, fu considerato a lungo un "maestro di vita". La Newton Compton ha pubblicato Il piacere, L'innocente e La figlia di Iorio.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2011
26 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
300
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
583.5
KB

Recensioni dei clienti

giuliaFRESCO ,

Così così

Fre i vari romanzi di D'Annunzio questo non è certo il più riuscito e significativo. Questa edizione digitale poi è stata confezionata un po' al risparmio e manca un indice ben fatto per muoversi con scioltezza all'interno del volume.

Tiresia ,

Il piacere

D'annunzio o lo si ama o lo si odia! Se lo ami ti porterà in giro per
Roma...... Una Roma che tu vedrai con altri occhi, gli occhi della bellezza , del fascino interiore, delle emozioni che ci fanno vivere!

Altri libri di Gabriele D'Annunzio