• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Cura e traduzione di Riccardo Reim
Edizione integrale

Little Lord Fauntleroy, sesto romanzo di Frances Hodgson Burnett, apparve a puntate sul «St. Nicholas Magazine» nel novembre 1885 per giungere nelle librerie pochi mesi dopo, immediatamente divorato (è davvero il caso di dirlo) da centinaia di migliaia di lettori (anzi lettrici: pensato come romanzo per bambini, il libro suscitò un interesse quasi morboso soprattutto fra le madri) e raggiungendo in breve la vertiginosa tiratura di mezzo milione di copie. Il “piccolo Lord” divenne subito un personaggio proverbiale, un vero e proprio fenomeno di costume, addirittura una moda nell’abbigliamento dei ragazzi, e da oltre un secolo continua a essere un evergreen… Come è stato notato, il piccolo Cedric Errol con il suo faccino roseo aureolato di riccioli d’oro, rappresenta per molti versi l’altra faccia dell’Huckleberry Finn di Mark Twain.

«Il signore anziano si alzò dalla poltrona e lo osservò con uno sguardo penetrante. Poi si accarezzò il viso con la lunga mano affilata. Aveva l’aria piuttosto soddisfatta. «E così», disse infine lentamente, «e così questo è il piccolo Lord Fauntleroy».»

Frances Hodgson Burnett

(1848-1924), anglo-americana, è nota soprattutto come autrice di alcuni libri che ormai sono indiscutibilmente da annoverare fra i grandi “classici per l’infanzia” amati da generazioni e generazioni di lettori, come La piccola principessa (1905) Il piccolo Lord e Il giardino segreto (1909), questi ultimi pubblicati dalla Newton Compton.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2012
5 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
167
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
314.7
KB

Altri libri di Frances Hodgson Burnett