• 7,99 €

Descrizione dell’editore

In una giornata d’inverno tersa e luminosa, dall’alto del faro di Gåvasten, Anders ammira con la figlia Maja la distesa di mare ai loro piedi. Tutt’intorno solo ghiaccio e biancore abbagliante. Non c’è nulla, se non nuvole di neve sollevate dal vento. Attirata da qualcosa che nessun altro è in grado di distinguere, la bambina corre fuori, e l’incubo comincia. Maja sparisce: non ci sono impronte, niente indizi, niente per chilometri intorno che possa offrire un nascondiglio. È impossibile, ma è accaduto. Qualche anno dopo, di ritorno a Domarö, l’isola dove tutto ha avuto inizio, Anders riceve strani messaggi. Mentre intorno a lui accadono fatti inspiegabili, le case prendono fuoco e un misterioso motorino vaga nei boschi la notte, Anders non si arrende: l’instancabile ricerca della figlia lo porterà a esplorare il passato segreto dell’isola, ad attraversare l’abisso, fino a raggiungere il cuore misterioso del mare. Tra i più interessanti e originali autori svedesi contemporanei (così la critica), Lindqvist mantiene un equilibrio perfetto tra fantastico e reale. Nel suo racconto, la magia e l’orrore si mescolano abilmente a umorismo, tenerezza e personaggi assolutamente autentici: di fronte all’impossibile che irrompe nella loro quotidianità, scatenando paura fragilità violenza, è proprio nel confronto con ciò che proviene dall’Altra Parte che emerge la più intensa e straziante umanità. Il porto degli spiriti è un romanzo duro e inquietante, ma è anche una storia commovente e appassionante sull’amore infinito per un bambino, un’ode a quanto di più viscerale fa di noi degli esseri umani.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2011
23 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
494
EDITORE
Marsilio
DIMENSIONE
4
MB

Altri libri di John Ajvide Lindqvist