• 7,99 €

Descrizione dell’editore

È questo il mentalismo di Francesco Tesei: non è magia, ma un ponte tra arte e psicologia, con richiami alla Programmazione Neuro Linguistica e una profonda conoscenza di tecniche di comunicazione.
È conoscere se stessi, capire gli altri, intuirne i pensieri, condizionarli, superare gli ostacoli e i conflitti, assumendosi il diritto e la responsabilità di dare un significato a tutto quello che accade, diventando osservatori attivi,artefici e protagonisti del proprio destino.
Nello spettacolo che porta nei teatri di tutta Italia,Tesei esplora le potenzialità della mente in maniera artistica e finalmente in queste pagine svela i suoi segreti: come si è avvicinato prima all’illusionismo e poi al mentalismo, i retroscena dello show e l’incredibile bagaglio di conoscenza che si nasconde dietro i trucchi che mette in scena sul palcoscenico. Oltre a idee e strategie applicabili nella vita quotidiana, propone ampie riflessioni sui misteri del pensiero e dell’inconscio, mediante continui richiami alle menti più brillanti di ogni epoca e a esempi tratti dalle sue esperienze personali.Con un linguaggio semplice e suggestivo Francesco Tesei rende accessibili e utili nella pratica le abilità della mente umana in un libro che è contemporaneamente sintesi, analisi, provocazione e ispirazione.

GENERE
Salute, mente e corpo
PUBBLICATO
2012
24 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
216
EDITORE
Rizzoli
DIMENSIONE
859.2
KB

Recensioni dei clienti

FilippoTeodoro ,

Bello ma...

...da un mentalista mi aspettavo più mentalismo 😄

Road Runner79 ,

Meraviglioso

Ho avuto modo di leggere tanti libri in questi ultimi anni (78 circa) e questo racchiude una quantità meravigliosa di spunti da prendere anche da altri libri. Hai improvvisamente delle nuove consapevolezze che sei impaziente di mettere in pratica.
Grazie Francesco! Libro meraviglioso
Leggetelo e conoscerete la realtà vedendola in modo più consapevole.
Roberta T.

cbelots ,

Bellissimo!

Bello, sincero e facile da leggere.
Bravo Tesei!

Altri libri di Francesco Tesei