• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Negli anni Trenta una coppia di Budapest parte in luna di miele per l’Italia. I due nascondono irrequietezza sotto un’apparenza borghese. Ma l’incontro con un’Italia oscura e magica spezza il loro razionale equilibrio. Lui inizia un viaggio mistico e allucinato, prima alla ricerca di un amico d’infanzia diventato monaco in un’Umbria oscura e arcaica; poi in una Roma sensuale dove morte ed erotismo s’incontrano. 
Lei parte per Parigi a meditare su un matrimonio fallito, ma anche a verificare nel tourbillon d’incontri galanti e pericolosi la saldezza della sua vocazione borghese.
La luna di miele si trasforma in un doppio viaggio spirituale, una ricerca sul significato della vita e della morte scritta con elegante levità.

«Un libro delizioso».
Massimo Romano – La Stampa

«Il libro è da considerarsi tra i capolavori della narrativa ungherese del Novecento e, sotto l’apparente semplicità, in esso si ritrova una raffinata strumentazione della pagina».
Paolo Pallotta – L’Indice

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2017
16 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
272
EDITORE
Edizioni e/o
DIMENSIONE
2.3
MB

Altri libri di Antal Szerb