• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Quante volte abbiamo sperato di non partire? Cercando in tutti i modi di sfruttare qualunque opportunità per evitare il servizio militare trasformando un raffreddore in un allergia invalidante! Ma poi quante volte ci siamo ritrovati con amici a ricordare quei giorni?!Odio e amore.Un anno trascorso come militare di leva e raccontato in vena umoristica. Un modo per ricordare quel periodo, trascorso tra guardie e licenze, viaggi tra casa e caserma, scritto per strada durante le lunghe trasferte. Tra un treno ed un autobus, tra un'attesa di una coincidenza ed una nottata in viaggio.Poche righe comparse su fogli volanti.In quegli anni smartphone e tablet non erano ancora alla portata di tutti. Si iniziava a vedere qualcuno con i primi cellulari gsm o tacs ed i primi sms venivano inviati con cura.L'idea di scrivere questo racconto è nata una sera durante i primi giorni del CAR, in camerata. Un'esperienza da vivere. Prima e durante si odia anche solo l'idea di partire per non "perdere un anno" ma una volta vissuta ci si ritrova cresciuti, e volentieri, con un po' di nostalgia si ritorna con la mente, a quelle giornate trascorse svolgendo il nostro servizio militare di leva.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2019
15 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
86
EDITORE
Youcanprint
DIMENSIONE
1,3
MB