• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Come fu che l’intero esercito del regno latino di Gerusalemme venne spazzato via in una giornata campale, nel luglio torrido di quell’annus horribilis: anno di disgrazia 1187. 

Il trionfo politico e militare di Saladino, preludio alla nuova conquista di Gerusalemme da parte del mondo islamico, nel nome del jihad. Le lacerazioni e le rivalità del campo cristiano, in cui una regina segnò le sorti della Terrasanta per il capriccio del proprio amore, un cavaliere si elevò come elefante da guerra e finì sgozzato sotto una tenda e il gran maestro templare si sottrasse a due sfaceli in campo aperto, mentre a centinaia i suoi uomini, in ginocchio nella polvere, sceglievano la lama della decapitazione pur di non rinnegare la propria fede.

Una ricostruzione ineccepibile e un racconto serrato per gustare la storia, sino in fondo.

Scopri di più su marcomeschini.me

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2012
1 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
40
EDITORE
Marco Meschini
DIMENSIONE
358.2
KB

Altri libri di Marco Meschini