• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Il filosofo Severino Boezio (475 – 525) ebbe una notevole influenza sulla filosofia cristiana del Medioevo, tanto da essere considerato tra i fondatori della Scolastica. I cinque libri del De Consolatione Philosophiae, composti durante la carcerazione, adottano il dialogo come strumento narrativo ed ebbero una tale fortuna per tutto il Medioevo da rendere Boezio una delle più importanti auctoritates del pensiero cristiano. L'opera oggi viene riproposta da Utet in formato digitale, con il testo originale, la traduzione e l'apparato critico navigabili in forma interattiva.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
15 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
757
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
4
MB

Altri libri di Boezio