• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Matteo Roversi è uno psichiatra di sessant'anni sposato con Elisabetta. Il loro non era stato un colpo di fulmine, ma uno di quegli amori che arrivano piano portando la giusta dose di sicurezza. Da poco aveva dovuto lasciarsi alle spalle il sogno di trascorrere la sua vita con Annalisa la ragazza conosciuta ai tempi dell'università. Lui era già laureato, lei appena iscritta alla facoltà di Lettere: tra i due era nata una relazione clandestina.Tra un nascondiglio e l'altro, tra bugie e mezze verità alla fine lei non aveva saputo deludere le aspettative della famiglia decidendo di sposare Diego, il fidanzato storico. L'incontro casuale con un padre spirituale lo porta a fare i conti con se stesso e con l'amore mai sopito per Annalisa. Come è possibile continuare a fingere nel ruolo di marito e padre perfetto e vivere una vita che non gli appartiene? Questo grande interrogativo lo mette davanti alla necessità di fare una scelta, forse per la prima volta dopo anni.
Da una prospettiva maschile, un romanzo sul desiderio di una vita e una felicità piena, non quella perfetta delle favole, ma quella reale fatta anche di sconfitte e scelte sbagliate come di riscatti e piccole conquiste quotidiane.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2018
4 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
180
EDITORE
Libromania
DIMENSIONE
3.5
MB