• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Dalla regina incontrastata del crime, un nuovo thriller cupo e incalzante.

Sono passati ventotto anni da quando una brutale aggressione ha sconvolto l’adolescenza di Charlotte e Samantha Quinn. Quel giorno la loro madre è stata uccisa, il padre, un noto avvocato difensore, non si è mai ripreso del tutto dalla tragedia e a poco a poco la famiglia si è disintegrata.
Charlie ha cercato di andare avanti con la propria vita, ha seguito le orme del padre e da brava figlia modello lavora con lui nel suo studio legale, ma i segreti legati a quella terribile notte nel bosco continuano a tormentarla.
Poi un gesto di inspiegabile violenza sconvolge la monotonia di Pikeville, la tranquilla cittadina di provincia in cui vive: una ragazza ha aperto il fuoco nel corridoio della scuola, uccidendo il preside e ferendo una compagna.
Per Charlie è come precipitare in un incubo. E non solo perché il primo testimone ad arrivare sulla scena del crimine è lei. Ciò che è accaduto l'ha colpita profondamente, spingendola a convincere il padre a occuparsi del caso. Ma l'ha anche riportata indietro nel tempo, a quel passato cui si illudeva di essere sfuggita.
Perché ciò che ha nascosto per quasi trent'anni si rifiuta di rimanere sepolto...

"Un thriller psicologico agghiacciante, che lascia il lettore completamente spiazzato di fronte alla verità.
La figlia modello è il romanzo più ambizioso, emozionante e ben riuscito di Karin Slaughter.
Per il momento, almeno..."
James Patterson

"Feroce, profondo, avvincente: ogni suo romanzo è imperdibile."
Kathy Reichs

"L'oscurità del passato è il tema principale di questo thriller agghiacciante. Il talento narrativo e l'empatia con cui Karin Slaughter indaga la psicologia dei personaggi vi terranno incollati alla pagina dalla prima all'ultima riga."
Camilla Läckberg

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2017
9 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
683
EDITORE
HarperCollins
DIMENSIONE
1.8
MB

Recensioni dei clienti

Luifig ,

Bello

Un buon thriller,anche se,alcuni capitoli sono un po' lenti.

caproc ,

Too PC kills.

Una mezza delusione rispetto ad altri gialli della stessa autrice. Trama, personaggi e situazioni poco originali, déjà vu decine di volte in migliori romanzi., ed oggi come oggi anche poco realistici. Se la Georgia rurale è cosi arretrata, come fa a viverci l’autrice ? Più sintesi, meno digressioni e soprattutto basta cliché e stereotipi politically correct. In USA ed altrove aiuteranno a pubblicare, ma in altri paesi e situazioni diventano stucchevoli, e fan perdere lettori. Meno male che ho speso poco.

Trudysalsa ,

La figlia modello

È un capolavoro! Inizi e non ti accorgi del tempo che passa, ma poi saprai di aver speso molto bene il tuo tempo!

Altri libri di Karin Slaughter