• 7,99 €

Descrizione dell’editore

I terremoti che con dolorosa frequenza colpiscono il nostro paese continuano a porre impietosamente alla ribalta la vulnerabilità del patrimonio edilizio antico e le carenze organizzative di fronte all'esigenza di intervenire tempestivamente per mettere in sicurezza le strutture, rimuovere le opere mobili e salvaguardare gli apparati decorativi. All'indomani della forte scossa di terremoto che il 6 aprile 2009 danneggiava gravemente il patrimonio culturale abruzzese ed in particolare quello aquilano, l'Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, in collaborazione con la Soprintendenza per Beni Artistici, Storici e Etnoantropologici dell'Abruzzo e con l'Ufficio del Vice Commissario per la tutela del patrimonio culturale, è intervenuto per la messa in sicurezza della grande tela del Duomo dell'Aquila, opera dell'Ottocento di Venanzio Mascitelli. Sempre sul fronte dell'emergenza nell'agosto del 2009 i restauratori dell'Istituto si sono occupati, nella Basilica di Collemaggio, di un intervento d'urgenza: lo stacco di un frammento di dipinto murale appartenente ad una porzione del crollato pennacchio sinistro della cupola che occorreva rimuovere. Tutta l'attività condotta in questi mesi, dalla schedatura di Celano ai recuperi di Collemaggio e del Duomo, costituisce un esempio significativo della grande capacità dei tecnici dell'Istituto di operare con generosità e professionalità continuando ad affermare il senso più vero del lavoro comune su cui si è fondato fin dalla sua origine il nostro Istituto. Le problematiche poste dal sisma rendono difficile la strada verso il recupero del patrimonio aquilano, sarà un viaggio lungo che speriamo di poter condividere offrendo tutto il nostro possibile aiuto.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2016
3 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
32
EDITORE
Gangemi Editore
DIMENSIONE
3
MB

Altri libri di AA. VV.