• 5,99 €

Descrizione dell’editore

La storia del generale che divenne imperatore


Un grande romanzo storico


Dall'autore del bestseller Il giustiziere di Roma

58 d.C. Roma è nuovamente in tumulto. L’imperatore Nerone si è perdutamente innamorato di Poppea, ma per riuscire ad averla deve assassinare sua moglie Ottavia. Vespasiano dovrà prestare molta attenzione. La nuova amante dell’imperatore, infatti, gli è tutt’altro che amica e la sua ascesa al potere non può che significare un imminente pericolo. Nel frattempo, le stravaganze di Nerone raggiungono un nuovo apice e minacciano di causare una terribile crisi finanziaria. Vespasiano è inviato in Britannia da Seneca, che vuole farsi restituire tutto il denaro prestato ai britanni, poiché Nerone vuole abbandonare la provincia. Lontano dall’Urbe, riuscirà a tener testa agli intrighi di palazzo? 

Un autore da oltre 50.000 copie in Italia


«Nell’avvincente saga di Fabbri, Vespasiano non può sfuggire alla tumultuosa politica di Roma, ormai sull’orlo della disgregazione.» 
la Repubblica


«Azione, avventura, divertimento. Una serie decisamente interessante.»
Liberi di scrivere


«Guerriglie ed esaltanti spaccati di storia romana nella saga di Roberto Fabbri.»
Sololibri

Roberto Fabbri

è nato a Ginevra e vive tra Londra e Berlino. Per venticinque anni ha lavorato in produzioni televisive e cinematografiche. La passione per la storia, in particolare per quella dell’antica Roma, lo ha spinto a scrivere la serie dedicata all’imperatore Vespasiano, di cui la Newton Compton ha già pubblicato Il tribuno, Il giustiziere di Roma, Il generale di Roma, Il re della guerra, Sotto il nome di Roma e Il figlio perduto di Roma. La furia di Roma è il nuovo capitolo dell’appassionante saga.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2018
25 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
454
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
1.6
MB

Altri libri di Roberto Fabbri