• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Di fronte a un mondo in perenne e vorticoso cambiamento, dove il mutamento sembra l'unica certezza e i valori di un tempo non rappresentano più un faro cui rivolgersi, è facile lasciarsi sopraffare dalla paura.

Il problema, per Osho, non è la paura in se stessa ma l'esserne posseduti, e perché ciò non accada esiste un unico rimedio: vivere pericolosamente, che nella visione dell'autore significa abbracciare tutte le sfide che la vita ci offre, lasciando cadere gli strati con i quali ci proteggiamo. Non dobbiamo più far finta di essere quella identità che abbiamo artificiosamente costruito, ma presentarci a ogni incontro nudi, e proprio per questo aperti alle infinite possibilità dell'esistenza.

"Vivere pericolosamente significa proprio questo: ogni volta che si presentano delle alternative, fai attenzione e non scegliere la comodità, il benessere o la cosa più rispettabile, onorevole e socialmente accettata. Scegli quella che fa risuonare le corde del tuo cuore, opta per ciò che vuoi fare veramente, nonostante le conseguenze. La verità accade solo a chi si ribella, ed essere un ribelle vuol senz'altro dire vivere pericolosamente. Permetti alla vita di accaderti; lasciati andare senza preoccuparti di rimanere sulla strada principale o di dove arriverai. Abbandona l'idea di diventare qualcuno, tu sei già un capolavoro. Nulla in te può essere migliorato: devi solo rendertene conto, devi solo arrivare a riconoscerlo, lo devi soltanto comprendere. Puoi essere felice solo se diventi te stesso."

GENERE
Salute, mente e corpo
PUBBLICATO
2017
17 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
252
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
666.6
KB

Altri libri di Osho