La libertà e il diritto

    • 7,99 €
    • 7,99 €

Descrizione dell’editore

Freedom and the Law è il libro che più di tutti ha imposto il nome di Bruno Leoni all’attenzione degli studiosi. Pubblicato nel 1961 negli Stati Uniti, questo lavoro esamina il rapporto tra libertà e ordine giuridico.

Secondo Leoni, la riduzione del diritto a semplice legislazione (e quindi alla decisione di un singolo o un’assemblea) tende a comprimere l’autonomia delle persone. Al contrario, la libertà degli individui è meglio garantita da un diritto di carattere evolutivo: sia esso fondato sul lavoro di studiosi ed esperti, secondo l’esempio dello ius civile dei Romani, oppure sulle sentenze dei tribunali, come nella tradizione del common law inglese.

Freedom and the Law viene qui offerto in una nuova traduzione in lingua italiana, a cura di Carlo Lottieri, e con una prefazione di Raimondo Cubeddu.


Bruno Leoni (1913-1967) studiò giurisprudenza a Torino sotto la guida di Gioele Solari. Professore di Filosofia del diritto e Dottrina dello Stato all’università di Pavia, fu segretario e poi presidente della Mont Pèlerin Society, l’associazione internazionale di studiosi liberali nata nel 1947 dagli sforzi di Friedrich von Hayek. Fondatore e per molti anni direttore della rivista Il Politico, fu una voce di straordinaria originalità nel campo delle scienze sociali. Oltre a Freedom and the Law, la sua vasta bibliografia include altri testi fondamentali tra cui le Lezioni di dottrina dello Stato (1957) e le Lezioni di filosofia del diritto (1959).

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2017
16 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
300
EDITORE
IBL Libri
DIMENSIONE
1,8
MB

Altri libri di Bruno Leoni

2013
2014
2013
2016
2021
2019