• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Fin dal suo apparire, nel 1977, questa «storia di una giovinezza» è stata accolta da molti come un «classico immediato», uno di quei libri destinati a restare, che coinvolgono profondamente ogni specie di lettori. Con la sua prosa limpida, tesa, vibrante in tutti i particolari, Canetti è qui risalito ai suoi ricordi più remoti, cercando di ritrovare nella propria vita quella difficile verità che solo il racconto può dare. Dopo aver vagato per decenni fra migliaia di miti, di fiabe, di trame, si è rivolto a quell’unica storia che per ciascuno di noi è la più segreta ed enigmatica: la propria.

GENERE
Biografie e memorie
PUBBLICATO
2017
7 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
362
EDITORE
Adelphi
DIMENSIONE
2,5
MB

Altri libri di Elias Canetti