• 0,99 €

Descrizione dell’editore

Laguna di Comacchio, dicembre 1954. Il guardiano di valle Baràba, in perlustrazione durante una rigida notte della Vigilia, si imbatte in una mano congelata che spunta dall’acqua, e stringe uno straordinario cimelio etrusco tra le dita. Nell’appropriarsene, l’uomo viene coinvolto in una serie di raccapriccianti sventure in cui si intrecciano i furti dei tombaroli e l’avverarsi di antiche superstizioni legate al culto dei morti. In questo racconto Simoni si cimenta per la prima volta con il genere gotico.


Questo racconto si trova anche nella raccolta Giallo Natale

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2014
December 4
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
50
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
439.4
KB

Recensioni dei clienti

Guidarello ,

Bah!!!

Costa poco e vale meno! È così brutto da far dubitare che sia stato scritto da Simoni!!

Altri libri di Marcello Simoni