• 7,99 €

Descrizione dell’editore

C’è un limite al numero di volte in cui possiamo cambiare tutto, rinascere, “ricominciarci”? Per Veronica @Spora Benini, evidentemente, no. Dopo aver parcheggiato l’ormai mitico furgone Lucio – coprotagonista delle avventure on the road raccontate in La vita inizia dove finisce il divano – Veronica si è stabilita a Milano per coltivare i suoi progetti imprenditoriali e aiutare altre donne a sviluppare i propri. Oggi “Spora” non è solo un nome, ma un’azienda che fattura milioni di euro all’anno. E Veronica è diventata un’imprenditrice-attivista che si spende per la causa dei diritti e dell’empowerment femminile: l’esperienza di questi anni nel campo della formazione, della consulenza e del lavoro le ha aperto uno spaccato straordinario sulla realtà delle donne di oggi, con tutte le sue contraddizioni, criticità e ingiustizie. E le ha permesso di fare un altro passo nel suo personalissimo percorso di maturazione e presa di coscienza, cominciato da bambina nell’Argentina del Golpe militare. Partendo dalle sue esperienze umane e professionali – come dipendente, poi startupper, imprenditrice e datrice di lavoro – Veronica scrive di donne, soldi, successo e rapporti di potere con il suo stile diretto e inconfondibile. Perché oggi più che mai c’è bisogno di parlarne senza tabù, e senza paura. Ma scrive anche di fragilità, sogni e insopprimibile attrazione per la libertà. La mia posizione preferita è un racconto di formazione. Una storia sul prendere coscienza, parola, posizione. Una chiamata alle armi per tutte le lettrici (e i lettori) pronti a rimboccarsi le maniche per cambiare concretamente le cose, per le generazioni future ma anche per il nostro presente.

GENERE
Salute, mente e corpo
PUBBLICATO
2021
5 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
272
EDITORE
De Agostini
DIMENSIONE
3
MB

Altri libri di Veronica @Spora Benini