• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Sempre in fuga dalla sua famiglia, dal suo paese in Calabria, dai fantasmi del passato e da se stesso, il protagonista di questo romanzo, Giovanni Alessi, approda in Germania sulle tracce dell'irrequieta e sensuale Claudia, che ama fin da ragazzo. A Colonia lavora dapprima come posapietre con uno zio, poi inizia a collaborare alla radio italiana. E intanto, grazie soprattutto ai racconti memorabili della madre e alle suggestioni magiche di un misterioso ragazzino dagli occhi di calamita, ripensa la sua storia e quella di suo padre Scanderbeg, affascinante leader delle lotte contadine nell'Italia del dopoguerra, sempre in sella alla sua moto, nel quale sembra rivivere il mitico condottiero dell'epopea albanese contro l'impero ottomano.

Salutato al suo apparire da Vincenzo Consolo come «uno dei più felici esiti narrativi di questi anni», La moto di Scanderbeg è un sorprendente romanzo corale in cui si intrecciano storie d'amore, di impegno civile e di spaesamento. Abate le narra con maestria, affidandole a voci possenti e appassionate.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2019
12 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
240
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
721.4
KB

Altri libri di Carmine Abate