• 5,99 €

Descrizione dell’editore

Nella cultura occidentale, Omero e Virgilio hanno costituito le basi imprescindibili dell'educazione dell'individuo e dell'uomo di cultura. In particolare, nel loro universo di valori campeggia l'immagine idealizzata dell'eroe: diverso da tutti gli altri, capace di suscitare ammirazione e sgomento, identificazione e distanza, emulazione e terrore. Questo saggio studia i processi espressivi attraverso i quali i capolavori dell'epica, Iliade, Odissea ed Eneide, hanno elaborato differenti e complessi modelli di eroe: l'affermazione assoluta dell'io in Achille, l'intelligenza strategica e la capacit. di imporsi in campo nemico in Odisseo, fino all'umanissimo" Enea, lacerato dalle contraddizioni di una società moderna. Una magistrale lezione di letteratura, un affascinante percorso alle origini del nostro immaginario collettivo.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2013
5 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
208
EDITORE
BUR
DIMENSIONE
10.4
MB

Altri libri di Guido Paduano