• 5,99 €

Descrizione dell’editore

Aveva soltanto diciannove anni, Percy Bysshe Shelley, quando scrisse "La necessità dell’ateismo". E per questa ‘colpa’ fu cacciato da Oxford, appena un anno dopo esservi entrato. Quel testo ‘scandaloso’ viene ora proposto per la prima volta in Italia, insieme ad altri tre suoi saggi su Dio e sulla religione. Si possono così riscoprire i sorprendenti e poco noti esordi filosofici, improntati a un approccio rigorosamente umanista, di colui che di lì a poco diventerà uno dei più grandi poeti romantici europei.

GENERE
Religione e spiritualità
PUBBLICATO
2015
8 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
94
EDITORE
Nessun Dogma
DIMENSIONE
255.2
KB

Altri libri di Percy Bysshe Shelley