• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Colson Whitehead gioca a carte da sempre. Piccole poste tra amici, perlopiú scrittori con cui vince facilmente grazie alla sua «faccia da poker». Quando «Grantland», una rivista sportiva, si offre di pagargli l'iscrizione alle World Series di Texas Hold'em di Las Vegas, capisce però che deve fare sul serio. Cosí si sottopone a un duro allenamento per resistere ai sette giorni di torneo che lo aspettano, alla tensione e ai buffet dei casinò. La nobile arte del bluff è il racconto della sua immersione in un mondo che finora abbiamo conosciuto solo tramite la Tv. E una riflessione, tanto caustica quanto divertente, sull'America di oggi, la depressione e il peso dei nostri fallimenti.

«Stupefacente...acuto...Tom Wolfe incrociato con Thomas Pynchon».
The Washington Post

«Un guida letteraria al bizzarro mondo dei tornei di poker».
The Wall Street Journal

«Raccontando il cupo scintillio dei casinò e il gioco d'azzardo, Colson Whitehead riesce a essere divertente e tragico, un perdente di gran classe».
The New Yorker

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2016
13 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
208
EDITORE
Einaudi
DIMENSIONE
565.7
KB

Altri libri di Colson Whitehead