• 7,49 €

Descrizione dell’editore

Spiegare Silvio Berlusconi ai contemporanei è una perdita di tempo. Ognuno di noi ha un'idea, raffinata in anni di indulgenza o idiosincrasia, e discuterla è inutile. Meglio rivolgersi ai posteri, sostiene Beppe Severgnini, a coloro che un giorno si chiederanno: com'è potuto succedere? Com'è possibile che gli italiani abbiano appoggiato e/o sopportato Berlusconi per tanto tempo? In questa versione aggiornata c'è spazio anche per gli ultimi avvenimenti: i festini di Arcore, Ruby, la sfida ai giudici, i segni di sfaldamento nel partito e nel consenso. Un libro che spiega - forse più di ogni altro - il segreto, la forza e la debolezza di un uomo. "Berlusconi" scrive Severgnini "è il rabdomante delle debolezze italiane: per molti anni è stato il nostro complice, ma noi avevamo bisogno di un leader." Un racconto che ci costringe a riflettere sulle nostre scelte e sul cammino che stiamo tracciando per i nostri figli. nuova edizione aggiornata

GENERE
Commedia
PUBBLICATO
2011
25 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
186
EDITORE
BUR
DIMENSIONE
945.9
KB

Recensioni dei clienti

Klaeli ,

Ottimo

Libro interessante che ci porta a riflettere.
Com'è possibile che Berlusconi abbia dominato la vita pubblica per tutto questo tempo?
Analisi acuta e divertente.
Consigliatissimo.

Altri libri di Beppe Severgnini