• 5,99 €

Descrizione dell’editore

Nel marzo del 1915, dopo pochi mesi dall'inizio della Prima guerra mondiale, e nel luglio del 1918, quasi al termine del conflitto, vengono pubblicati i due saggi di Vilfredo Pareto qui raccolti. Nel primo (La guerra ed i suoi principali fattori sociologici) l'autore mette in evidenza, con freddo disincanto, le cause del conflitto, distinguendole dai “pretesti” e dalle opinioni prevalenti, condizionate da sentimenti, inclinazioni e interessi di parte. Il secondo saggio, Dopo quattro anni di guerra, vuole considerare il quadro storico del 1918 una «grande esperienza sociologica» e cercare di «intravedere certi rapporti che si sono annodati tra i fatti». Queste pagine ci restituiscono due rigorose analisi, condotte da un maestro della sociologia fino a conclusioni sorprendenti per la capacità di lettura delle dinamiche storiche e di previsione degli sviluppi.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2015
29 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
96
EDITORE
La Scuola
DIMENSIONE
642
KB

Altri libri di Vilfredo Pareto