• 3,99 €

Descrizione dell’editore

La Psi-Coccinella è un romanzo sulla storia della Psicologia e parla di Stefano che, il giorno del suo ottantesimo compleanno, rispolvera un manoscritto della sua gioventù, relegato in cantina per ragioni che si scopriranno solo alla fine del libro. Protagonista del romanzo ritrovato è Lella, una coccinella che ha una passione patologica per la mente umana e per i suoi misteriosi funzionamenti. Infilatasi accidentalmente dentro al naso di un bambino per sfuggire alla morte, Lella scopre il mondo fantastico che anima la mente umana. Da quel momento, non riesce più a fare a meno delle affascinanti esplorazioni cerebrali e, giorno dopo giorno, peregrina da una mente all’altra alla scoperta delle meraviglie del cervello umano, fino all’incontro con Stefano, uno dei suoi tanti alloggiatori. Tra Lella e Stefano nasce un’amicizia, un sodalizio costruito sulla passione per la Psicologia che il ragazzo coltiva iscrivendosi all’università. Seppur a livello introduttivo, tra le pieghe del romanzo viene presentato il quadro concettuale e teorico proposto dai pensatori che si sono succeduti in quasi centotrent’anni di storia della Psicologia.

GENERE
Salute, mente e corpo
PUBBLICATO
2019
21 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
352
EDITORE
Genesis Publishing
DIMENSIONE
5
MB