La Repubblica inquieta

L’Italia della Costituzione. 1946-1948

    • 7,99 €
    • 7,99 €

Descrizione dell’editore

Il grande racconto dei primi tre anni della Repubblica, della nascita della Costituzione e dell’impossibilità di costruire la comunità ideale che aveva ispirato la Resistenza. La storia dell’Italia repubblicana comincia nel caos. La fine della guerra ha lasciato dietro di sé un paese logorato e diviso, ma soprattutto ha fatto emergere le fratture di lungo periodo che il fascismo aveva oscurato a colpi di propaganda e di retorica nazionalista. Nel 1945 il paese è costretto a fare i conti con le profonde differenze che lo attraversano da nord a sud.

Per dipanare la complessità di questo periodo decisivo, De Luna costruisce una narrazione corale, fino ai grandi scenari della politica. E ci costringe a riflettere sulla nostra identità e sul nostro passato, spingendoci a fare i conti con uno dei capitoli più difficili della nostra storia nazionale.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2019
21 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
304
EDITORE
Feltrinelli Editore
DIMENSIONE
1,1
MB

Altri libri di Giovanni De Luna

2015
2021
2021
2016
2019
2019